Tutti in ginocchio davanti al “miracolo di Darwin”

L’immagine parla da sola: sono sempre più numerosi i fedeli del credo evoluzionistico che affrontano anche molte migliaia di chilometri di viaggio per poter vedere con i propri occhi (e spesso toccare, a dispetto dei divieti) l’immagine del Grande Naturalista apparsa sul muro del tribunale di Dayton, in Tennessee, in cui si svolse nel 1925 il famoso processo Scopes, il “processo delle scimmie”.

Ne riferisce la prestigiosa testata americana “The Onion”, autrice in anni recenti di un gran numero di eccezionali scoop su argomenti trascurati dalla stampa mainstream.

Continua a leggere

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: