Statura politica (comparse alla Casa Bianca)

Il Presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi ha annunciato oggi che non andrà al giuramento del nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Hussein Obama perché lui non fa la comparsa.
Lui “è un protagonista”, si dice da solo, dal che si deduce chè non va per una questione di statura politica. Non vuole sminuirsi.

Qualcuno sospetta però che ci sia in mezzo anche un problema di guardaroba: nella simulazione al computer pubblicata qui sotto si vede l’immagine che verrebbe fuori sui giornali se Berlusconi e il fido ministro Brunetta sfruttassero quella che altri politici mondiali considerano una magnifica photo opportunity: come appare evidente, il risultato ottenibile con le più moderne scarpe con le zeppe non sarebbe granché.

Il Presidente eletto degli Stati Uniti Barack Hussein Obama (a sinistra), Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi (a sinistra) e il Ministro Renato Brunetta (al centro)

Il Presidente eletto degli Stati Uniti Barack Obama (a sinistra), Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi (a sinistra) e il Ministro Renato Brunetta (al centro)

(L’immagine mi è arrivata via e-mail stamattina, e mi pare troppo divertente – nella sua stupidità – per non segnalarla)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: