Chi volete in casa: un padano-forse-ladro o un onesto professionista africano?

Milano, Mississippi.

Questo è il pensiero di fronte all’appello diffuso il rete dalla collega giornalista Stefania Ragusa per aiutare un altro collega giornalista – che da anni lavora in Italia perché rifugiato politico – a trasferirsi con la famiglia a Milano, dove lo chiama il lavoro.

Spero che qualcuno con un appartamento da affittare a persone oneste «senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali» legga questo appello, di fronte al quale non posso che vergognarmi per l’Italia (e per la Lombardia) in cui viviamo.

Jean Claude Mbede è un giornalista camerunese, ha lo status di rifugiato e vive in Italia da tempo con la moglie e due bambini. Fino ad ora ha vissuto a Roma. Adesso il suo lavoro lo porta a Milano. In questi mesi ha cercato una casa in affitto nel capoluogo lombardo ma si è scontrato con i più scontati e prevedibili timori razzisti. Si è rivolto a parecchie agenzie ma tutti hanno risposto che i padroni di casa preferivano non affittare ai neri.

Proprio oggi Jean- Claude mi ha lasciato su FB un messaggio che riporto testualmente:

«Giornalista e cittadino onesto, mi sento dire dalle agenzie immobiliari che le case in affitto in Lombardia non sono riservate agli stranieri. Anzi… Io, però, devo lavorare a Milano assieme alla mia famiglia. E dopo tre mesi, mi sento impotente e incapace di fronte a tale ingiustizia. Anche perche, 25 anni fa, mentre facevo i pimi passi nel mio piccolo paese in Africa, la prima volta che vidi una persona alla pelle bianca fu quando arrivò un gruppo di cooperanti milanesi, tutti originari della Lombardia, proprio dove mi è impedito un affitto , nonostante le garanzie e la mia predisposizione per il lavoro. Sono ferito e deluso».
C’è qualcuno tra di voi che ha un appartamento adatto da affittare, a un prezzo ragionevole e anche nei dintorni di Milano? Conoscete qualcuno che sta cercando di affittare? Potete comunque fare girare questa mail?
In caso di risposta affermativa, vi prego di scrivermi e vi metterò subito in contatto con Jean Claude. Grazie in anticipo e buon Natale a tutti
stefania

Stefania Ragusa
Professional Journalist
Milan – Italy
www.stefaniaragusa.com


Arci TODO CAMBIA
associazione interculturale
via Oglio 21 – Milano
www.todocambia.net

2 Risposte

  1. Grazie mille Fabio per avere ripreso il mio appello. C’è stata una grande mobilitazione e sono convinta che Jean Claude troverà finalmente casa. Tanti altri jean Claude però stanno continuando a cercare…
    Un caro saluto e buon Natale!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: