Un giorno vennero…

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari,
e fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei,
e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti,
e io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me,
e non c’era rimasto nessuno a protestare.

(erroneamente attribuita – vedi commenti –  a)   Bertolt Brecht

4 Risposte

  1. Sembra che questa sia la poesia più citata del momento. Non è proprio un bel momento, direi.
    saluti (e complimenti per il tuo lavoro!)

  2. […] la poesia di Brecht che riportavo qualche giorno fa è davvero […]

  3. Mi è venuto il dubbio sull’attribuzione della poesia, che in passato avevo letto con parole diverse, e ho trovato un’attribuzione a un teologo e pastore luterano tedesco, oppositore del nazismo, Emil Gustav Friedrich Martin Niemöller (Lippstadt, 14 gennaio 1892 – Wiesbaden, 6 marzo 1984).

    Wikipedia riferisce che: “venne arrestato nel 1937 dalla Gestapo su diretto ordine di Hitler, infuriato per un suo sermone. Rimase per otto anni prigioniero in vari campi di concentramento nazisti, tra i quali Dachau, finché non venne liberato. È famoso per la poesia “Prima vennero…” a lui attribuita, sul pericolo dell’apatia di fronte ai primi passi dei regimi totalitari. La poesia è ampiamente citata, tuttavia la sua origine è incerta e le parole precise rimangono controverse.”

    e la cita in una forma diversa (a quanto pare le varianti sono molte):

    Prima vennero per i comunisti,
    e io non dissi nulla
    perché non ero comunista.

    Poi vennero per i socialdemocratici
    io non dissi nulla
    perché non ero socialdemocratico

    Poi vennero per i sindacalisti,
    e io non dissi nulla
    perché non ero sindacalista.

    Poi vennero per gli ebrei,
    e io non dissi nulla
    perché non ero ebreo.

    Poi vennero a prendere me.
    E non era rimasto più nessuno che potesse dire qualcosa.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Martin_Niem%C3%B6ller

    Mi piacerebbe scoprire se Brecht lo ha citato o parafrasato o cosa…

  4. Mi rispondo da solo…

    Ancora da Wikipedia (sempre sia lodata!):

    “Controversia sull’origine e sul testo

    Nei paesi di lingua spagnola la poesia è stata spesso erroneamente attribuita a Bertolt Brecht sin dagli anni settanta. L’origine esatta della poesia non è chiara, e almeno uno storico ha suggerito che la poesia sia diventata famosa dopo la scomparsa di Niemöller [1]. Ciò è incorretto, poiché la poesia era propagandata ampiamente da attivisti sociali negli Stati Uniti almeno dagli anni 60 per sensibilizzare al supporto per i diritti civili ed all’opposizione alla Guerra del Vietnam. Ricerche più recenti hanno fatto risalire i sentimenti espressi nella poesia a discorsi tenuti da Niemöller nel 1946.[2] In ogni caso, il testo della poesia rimane controverso, sia in termini di provenienza, che nella sostanza e nell’ordine delle organizzazioni menzionati nel testo.

    Come citato da Richard John Neuhaus nel novembre 2001, quando nel 1971 gli fu chiesta la corretta versione da riportare Niemöller disse che non era molto sicuro di aver detto le famose parole ma, se la gente insisteva nel citarlo, lui avrebbe preferito questa versione:

    In Germania, vennero per i Comunisti, ed io non parlai perche’ non ero comunista.

    E poi vennero per i Sindacalisti, ed io non parlai perche’ non ero sindacalista.

    E allora vennero per gli Ebrei, ed io non parlai perche’ non ero ebreo.

    E quando … vennero per me… non c’era rimasto nessuno per parlare.”

    http://it.wikipedia.org/wiki/Prima_vennero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: